Ultimi Tweet:

«Avrei potuto amarti in modo più piacevole per te. Infatuarmi della tua superficie e restar là. E’ quello che tu hai voluto a lungo. Ebbene no. Io sono andato al fondo. Non ho ammirato quello che tu mostravi, che tutti potevano vedere, che stupiva il pubblico. Sono andato al di là e ho scoperto dei tesori. Un uomo che tu avessi sedotto e dominato non si godrebbe come me il tuo cuore in ogni suo recesso. Quello che provo per te non è un frutto d’estate dalla buccia liscia, che cade dal ramo al minimo soffio e sparge sull’erba il suo succo vermiglio. Ha a che fare con il tronco, con la scorza dura come una noce di cocco, o guarnita di spine come i fichi d’India. Fa male alle dita, ma contiene del latte».

- Gustave Flaubert, “Lettera a Luoise Colet”

"Ti amerò da lontano, come si fa con le stelle."

(via promettimiditornare)

(via cenerenegliocchi)

*58
maramarta:

…quel ricordo improvviso…

maramarta:

…quel ricordo improvviso…

sosuperawesome:

Freeform crochet necklaces by irregularexpressions

(via jeffrey-lebowski)

"Vi sono buoni rimedi contro la malinconia: canto, fare musica, fare poesia, vagare senza meta."

Hermann Hesse . (via dreams-in-my-sky)

(Fonte: ricordoeccome, via fragoleamerenda)

antibig:

Amorgos, Cyclades-Greece

antibig:

Amorgos, Cyclades-Greece

(via nonlasciarmi)

"Le chiamano “carnali”…
Quelle persone,
che emotivamente ti danno tutto:
Anima, cuore, cervello.
Quelle che una volta entrate nella nostra vita,
ci sconvolgono il tutto,
quelle che le senti oltre la pelle…
fin dentro nelle ossa,
quelle che della passionalità
ne fanno ragione di vita …
quelle che se te ne innamori…
Beh, bisogna prima trovarne!
Solo poi mi capirai."

Fernando Pessoa (via alivr-posts)

(via 10lustri)

(Fonte: beachley, via divesting)

(Fonte: rchrisevans, via lostinscarlett)

*88
surf-fear:

photo by Kalle Lundholm

surf-fear:

photo by Kalle Lundholm

(via surf-fear)

(Fonte: wildstag, via coloredmondays)